Formentera d'autunno all'insegna dello ... zen

Formentera d'autunno all'insegna dello ... zen

Formentera, la più piccola delle Baleari, è l’isola perfetta per chi vuole rigenerarsi, grazie alla sua tranquillità. Lunghe spiagge, cale dorate e mare limpido fanno di Formentera un vero e proprio paradiso terrestre, tanto che, come Minorca, l’isola è stata dichiarata Riserva Naturale e Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

In particolare la fine dell’estate è il momento ideale per godersi un viaggio in questa oasi di relax nel Mediterraneo.
Per immergersi completamente nel paesaggio, il Comune dell’isola ha predisposto 32 percorsi verdi da scoprire a piedi o in bici per raggiungere le più belle località dell’isola. In base all’itinerario scelto, è possibile ammirare la vegetazione tipica, l’architettura popolare, la fauna locale o ancora gli splendidi panorami dell’isola pitiusa.
Oltre all’aspetto naturalistico, Formentera offre attrattive molto vicine a quelle tipiche dello stile di vita degli anni ’70: feste sulla spiaggia, mercatini hippy e piccoli club che mantengono orgogliosamente le distanze dalla classica confusione della vista notturna chiassosa. Chi ama vivere il mare e la natura in tutta rilassatezza, senza rinunciare di sera alle atmosfere dolci e raffinate dei locali all’aperto, qui trova il proprio posto nel mondo. Un appuntamento chiave per la stagione è Formentera Zen che si terrà quest’anno dal 12 al 15 ottobre presso il complesso di bungalows Talaya Formentera – situato sulle dune della spiaggia di Migjorn – l’evento che richiama amanti della cultura new age da tutto il mondo.
Giunto alla sua terza edizione, il tema principale della manifestazione è quest’anno il rapporto dell’uomo con la realtà e le convenzioni sociali. Molti gli ospiti relatori che attraverso workshop, mostre fotografiche e letture di testi accompagneranno i partecipanti attraverso un percorsa di presa di coscienza di ciò che siamo. Tra loro l’artista, fotografa e poetessa argentina Ana Álvarez-Errecalde, la musicista e compositrice Eva Juliàn, il regista, fotografo e scrittore David Testal e il ballerino/trasformista nonché drag queen Rayko Santana – in arte Grimassira Maeva.
L’apertura dell’evento e la moderazione dei vari appuntamenti sarà a cura della scrittrice, poetessa e fotografa Elena Alonso.

More in this category: « Trentino, arriva DiVin Ottobre
back to top

Sezioni

Economia

Lifestyle

Green

 

Chi siamo

Seguici