Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

3 dicembre 2019, Roma, Suolo & Agricoltura

Il Crea, Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria, insieme alla Presidenza Commissione Agricoltura Camera dei Deputati, promuove l'evento Suolo & Agricoltura, dedicato alla traduzione italiana delle Linee Guida volontarie sull’uso sostenibile del suolo della FAO.

Read more...

Consumo di suolo, nel 2017 costruita una Piazza Navona ogni due ore

Continua ad aumentare anche nel 2017 il consumo di suolo in Italia, lo conferma il Rapporto ISPRA-SNPA sul “Consumo di Suolo in Italia 2018” presentato questa mattina alla Camera dei Deputati. Nonostante la crisi economica, nuove infrastrutture e cantieri coprono più di 3.000 ettari e interessano anche aree protette e a pericolosità idrogeologica.

Read more...

Ambiente, patrimonio culturale a rischio

Presentato a Roma l’Annuario dei Dati Ambientali ISPRA 2016, (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale), un racconto in cifre dello stato dell’ambiente in Italia. Il report fornisce dati e approfondimenti su biodiversità, clima, inquinamento atmosferico, qualità delle acque interne, mare e ambiente costiero, suolo, rifiuti, agenti fisici e chimici, pericolosità naturale, pollini e certificazioni ambientali.
Sotto la lente d'ingrandimento il 2015, anno che a differenza di quello in corso non ha visto eventi sismici in grado di produrre danni. I terremoti, lo scorso anno, sono stati 1.963, di cui solo due di Magnitudo pari a 4,7 e 4,5, con epicentri molto profondi (oltre 200 km).

Read more...

Green economy italiana: fra le migliori in Europa

La green economy italiana mostra la migliore performance complessiva fra le 5 principali economie europee, posizionandosi davanti a Germania, Regno Unito, Francia e Spagna negli indicatori chiave delle tematiche strategiche della green economy (emissioni di gas serra, rinnovabili, efficienza energetica, riciclo dei rifiuti, eco-innovazione, agroalimentare di qualità ecologica, capitale naturale e mobilità sostenibile). In un “medagliere” simbolico indicato nella Relazione totalizza 4 primi posti nella quota raggiunta di rinnovabili sul consumo finale di energia, nel riciclo dei rifiuti speciali, nelle emissioni pro-capite di CO2 nei trasporti e nei prodotti agroalimentari di qualità certificata.

Read more...
Subscribe to this RSS feed

Green

 

Seguici