Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

PFAS, un tavolo ministeriale per porre limiti nazionali

PFAS, un tavolo ministeriale per porre limiti nazionali

Il ministro dell'Ambiente Sergio Costa ha annunciato un tavolo ministeriale che lavorerà con urgenza per porre dei limiti nazionali allo scarico sui Pfas (sostanze perfluoro alchiliche) a catena lunga.

L'annuncio è arrivato dopo l'incontro che si è svolto il 7 maggio al Ministero dell’Ambiente alla presenza di Ispra, Snpa, regione Veneto, che ha fortemente voluto l’incontro, e delle direzioni tecniche.

La prima riunione nei prossimi dieci giorni e il tavolo coinvolgerà la regione Veneto, che è l’epicentro del dramma Pfas in Italia, l’Istituto superiore di sanità e il ministero della Salute.

“Diamo una risposta immediata ai cittadini - ha spiegato il ministro Costa - vogliamo che con urgenza vengano fissati i limiti. Il tavolo inoltre lavorerà anche sui limiti dei cosiddetti “nuovi pfas” con un percorso normativo e tecnico e ascoltando anche il settore produttivo”, conclude il ministro.

back to top

Sezioni

Economia

Lifestyle

Green

 

Chi siamo

Seguici