Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

Clima. Giugno 2019, il più caldo mai registrato Featured

Clima. Giugno 2019, il più caldo mai registrato

La temperatura media europea di giugno è stata la più alta mai registrata. Lo ha annunciato il Copernicus Climate Change Service (C3S).

I dati forniti da C3S, il servizio realizzato dal Centro europeo per le previsioni meteorologiche a medio termine per conto dell'Unione Europea, mostrano che la temperatura del mese è stata 2ºC superiore alla media rilevata nello stesso periodo di riferimento tra il 1981 e il 2010, più alta di circa 1°C rispetto al precedente record di giugno 1999 e circa 1°C sopra la tendenza registrata negli ultimi decenni.

Jean-Noël Thépaut, Head of the Copernicus Climate Change Service (C3S), commenta:“Sebbene le temperature locali siano state più alte o più basse di quelle previste, i nostri dati mostrano che le temperature dell’Europa sudoccidentale sono state insolitamente alte durante l’ultima settimana di giugno. Anche se si tratta di un fenomeno eccezionale, è probabile che assisteremo a più eventi di questo tipo in futuro a causa del cambiamento climatico.

In una vasta zona continentale dell’Europa occidentale è stato registrato un fine mese insolitamente caldo. Le temperature sono state al di sopra della norma di 6-10°C in gran parte della Francia e della Germania, del Nord Italia, della Svizzera, dell’Austria e della Repubblica Ceca.

A livello globale, la temperatura media nel mese di giugno 2019 è stata anche la più alta mai rilevata, essendo superiore di circa 0,1ºC al valore più elevato annunciato nel 2016.

I dati storici mostrano che la temperatura media europea di giugno 2019 è stata di circa 3ºC più alta rispetto agli ultimi 150 anni o oltre.

back to top

Sezioni

Economia

Lifestyle

Green

 

Chi siamo

Seguici