Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

Innovatec, i risultati ottobre/dicembre 2013

Aziende Green – Innovatec, i risultati ottobre/dicembre 2013

Il Consiglio di Amministrazione di Innovatec, quotata sul mercato AIM Italia (Mercato Alternativo del Capitale – Borsa italiana) e attiva nello sviluppo e offerta di tecnologie innovative, prodotti e servizi per il mercato corporate e retail nell’ambito della generazione distribuita smart grid e smart cities, dell’efficienza energetica e dello storage di energia ha approvato in data odierna, il progetto di bilancio d’esercizio e il bilancio consolidato al 31 dicembre 2013.
I dati economici del periodo mostrano un valore della produzione a Euro 623 migliaia, un EBITDA a break-even e un risultato netto negativo a Euro 44 migliaia. Posizione Finanziaria Netta attiva a Euro 0,5 milioni a seguito dall’aumento di capitale di Euro 5,3 milioni al netto dell’’utilizzo dei fidi autoliquidanti per l’operatività di business delle società controllate.

Il Dottor Flavio Raimondo, Amministratore Delegato di Innovatec S.p.A., ha così commentato: “gli ultimi mesi del 2013 e questi iniziali 2014 sono stati per la nostra Società un periodo importantissimo in termini di indirizzo e sviluppo del business che vedrà i suoi risultati, in termini fatturati e di redditività, in larga parte nel corso del secondo semestre 2014. Intanto la Società ha raggiunto per il 2013 tutti gli obiettivi prefissati mantenendo sotto controllo l’indebitamento finanziario e intraprendendo il percorso verso il programmato focus nella generazione distribuita, le reti intelligenti di smart grid e smart cities e la riduzione dei consumi verso una maggiore efficienza energetica e l’autoconsumo. Nonostante il quadro macroeconomico, regolamentare e del credito, Innovatec ha come obiettivo di reagire prontamente e di intraprendere il percorso di creazione di valore per i propri azionisti, cogliendo le opportunità offerte dall’attuale normativa. Il Piano Industriale 2014-2016 recente approvato e presentato al mercato evidenzia il fatto che Kinexia e Innovatec hanno saputo e sanno cogliere al meglio le tendenze più evolute del settore di riferimento, posizionandosi oggi tra le realtà più attive nel settore. Il nostro intento è quello di proseguire nello sviluppo di un modello industriale basato su competizione, etica e sostenibilità, nell’ottica di creazione di valore per tutti i nostri stakeholder.”

Last modified on%AM, %13 %484 %2014 %10:%Apr
back to top

Sezioni

Economia

Lifestyle

Green

 

Chi siamo

Seguici