Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

Aziende

Taraxagum? E' il primo pneumatico in gomma di tarassaco

Impiego industriale della gomma di tarassaco per la produzione di pneumatici? Si può. Se ne è parlato a Bologna nell'ambito di Autopromotec, manifestazoione internazionale dedicata all'after market automobilistico. Continental, produttore internazionale di pneumatici, ha avviato un progetto di ricerca culminato nella presentazione dei primi pneumatici sperimentali realizzati con questo innovativo materiale, battezzandoli con il nome di Taraxagum, dalla denominazione botanica del tarassaco (Taraxacum).
Questi nuovi pneumatici sperimentali sono fabbricati utilizzando per la mescola del battistrada il Taraxagum al posto della convenzionale gomma naturale. Un passo avanti di Continental per il raggiungimento dell’obiettivo di conferire alla produzione di pneumatici maggiore sostenibilità e indipendenza dalle materie prime tradizionali.

Read more...

Discarica in Albania, vince Kinexia

Discarica in Albania, vince KinexiaKinexia S.p.A., società quotata al MTA di Borsa Italiana ed attiva nel settore delle energie rinnovabili e dell’ambiente, in associazione temporanea di imprese (ATI) con la società Albania Landfil Energia Sh pk, si è aggiudicata la gara per la realizzazione e la gestione della nuova discarica di Manez, Albania, al servizio tutte le circoscrizioni locali che rientrano nella Regione di Durazzo (Durres). Il risultato della gara e la comunicazione di aggiudicazione sono stati firmati dal Ministro dell’Ambiente, Albanese, Dr. Lefter Koka, a seguito delle risultanze trasmesse da una commissione composta da 7 membri in rappresentanza delle varie autorità interessate.
La gara internazionale, che era stata bandita lo scorso 18 vovembre, ha rappresentato la prima procedura pubblica per la realizzazione di una discarica in Albania secondo il modello di BOT (Build, Operate and Transfer), poiché nel passato la realizzazione delle infrastrutture per lo smaltimento dei rifiuti era sempre state separata dalla successiva fase di gestione.
Nell’attivazione della concessione, Kinexia andrà a costituire una adeguata società di scopo in Albania (“SPV”), titolare delle autorizzazioni necessarie ad operare e partecipata per il 90% da Kinexia S.p.A. e per il 10% da Albania Landfil Energia “ALE” Sh pk.

Read more...

Landi Renzo: trend in crescita nel terzo trimestre

Ricavi, marginalità e flussi finanziari di cassa Landi Renzo: trend in crescita nel terzo trimestrein miglioramento al 30 settembre 2014.
E' emerso dal Consiglio di Amministrazione di Landi Renzo, riunitosi ieri sotto la presidenza di Stefano Landi, che ha approvato il Resoconto Intermedio di Gestione al 30 settembre 2014.
Stefano Landi, Presidente e Amministratore Delegato di Landi Renzo, ha dichiarato: “Negli ultimi mesi il Gruppo ha implementato le proprie strategie commerciali e quelle relative alla riduzione dei costi: i dati economico-finanziari al 30 settembre 2014 confermano l’efficacia di tali azioni e la concretezza dei risultati ottenuti. Da un lato, infatti, si sono avviati alcuni progetti di metanizzazione, già annunciati da importanti Paesi produttori di gas: dai primi riscontri, tali progetti potrebbero subire un’accelerazione in futuro ed il Gruppo ha messo in atto una serie di attività focalizzate ad intercettare il maggior numero possibile di queste iniziative, raccogliendo già oggi alcuni successi; dall’altro lato – continua Stefano Landi – i margini del Gruppo evidenziano un sensibile miglioramento grazie alle pregresse attività di recupero d’efficienza, che sono tutt’ora in essere.“

Read more...

Fotovoltaico, l'italiana Enertronica si aggiudica commessa in Eritrea

Fotovoltaico, l'italiana Enertronica si aggiudica commessa in Eritrea

Enertronica, società operante nel settore delle energie rinnovabili e del risparmio energetico, nella progettazione e produzione di sistemi elettromeccanici, capofila dell'associazione temporanea di imprese con la società Rossi Impianti Srl, si è aggiudicata la progettazione e la costruzione di un innovativo impianto fotovoltaico con accumulo di energia mediante batterie, da realizzare in Eritrea.

Read more...

Caldaie, a che punto siamo

SCaldaie, a che punto siamoi calcola che siano più di 19 milioni le caldaie installate in Italia, tra sistemi autonomi e centralizzati e di queste, oltre 7 milioni di caldaie hanno più di 15 anni di età. In parallelo, su un mercato nazionale di circa 850.000 caldaie vendute annualmente, si stima che poco meno del 30% siano a condensazione, una cifra inferiore rispetto a quello che avviene all’estero. Un parco caldaie di età così avanzata significa rendimenti piuttosto bassi ed elevati consumi ed emissioni.
Una spinta al rinnovamento potrebbe arrivare dalla direttiva europea ERP (Energy Related Products). Questa fornisce una norma unica che ha l'obiettivo di migliorare le prestazioni ambientali dei prodotti connessi all'energia attraverso la progettazione ecocompatibile. Tra i prodotti inseriti all'interno di questa categoria troviamo anche le caldaie. Dal 26 settembre 2015 tutti i produttori saranno obbligati ad immettere sul mercato i propri prodotti rispettando i requisiti previsti da questa direttiva.

Read more...

Riciclo pneumatici: cresce il Consorzio EcoTyre

Ecotyre riciclo pneumatici

A quasi tre anni dalla sua nascita, EcoTyre raggiunge quota 350 Soci, produttori e importatori di pneumatici o cause automobilistiche per conto dei quali il Consorzio gestisce la raccolta e il recupero degli PFU (Pneumatici Fuori Uso). Una crescita rapida e costante che conferma EcoTyre come l’operatore di settore con il maggior numero di aderenti ed il secondo per quantitativi raccolti.

Read more...

Arriva Ben: la polizza auto dall’anima green

BenAssicurazioneGreen
Direct Line lancia Ben, il nuovo brand 100% online e dallo spirito green dedicato agli autoveicoli. Una polizza che si rivolge e premia gli automobilisti di ultima generazione,  che si affidano alla sfera digitale per ogni aspetto della vita quotidiana, assicurazione auto inclusa.

Read more...

Company to watch 2013: TERNIENERGIA vince l’ambito riconoscimento 

Terni Energia

TerniEnergia, società attiva nei settori dell’energia da fonti rinnovabili, dell’efficienza energetica e del waste management, quotata sul segmento Star di Borsa Italiana, ha ottenuto il riconoscimento “Company to watch 2013”, assegnato ogni anno da Databank (divisione del Gruppo Cerved specializzata nella consulenza di soluzioni e servizi di Marketing) alle aziende che si sono messe più in evidenza all’interno di un approfondito iter di selezione, frutto di analisi sia quantitative sia qualitative.

Read more...

Tre nuovi impianti di cogenerazione ad alto rendimento nel lucchese

Intergen - Impianto di cogenerazione per l'industria cartaria

L'industria cartaria del distretto lucchese ha affidato a Intergen, divisione energia del Gruppo IML, specializzata nella progettazione e realizzazione di gruppi elettrogeni e impianti di cogenerazione a biogas e gas naturale, tre nuovi ordini.
Le commesse prevedono la realizzazione di un impianto di cogenerazione da 1.560 kWe e due impianti da 2.000 kWe ciascuno, tutti equipaggiati di motore MWM a gas metano. I tre progetti acquisiti, sono situati nel comune di Villa Basilica (LU), nella valle del fiume della ‘Pescia di Collodi’, area di eccellenza del settore cartario.
Con queste nuove acquisizioni, il parco installato di Intergen negli ultimi anni sale a 9 impianti di cogenerazione, per una potenza elettrica complessiva vicina ai 30 MWe.
Gli impianti appena venduti verranno realizzati nella formula chiavi in mano, completi di un sistema di recupero di energia termica dai fumi di scarico per la produzione di vapore, e con la realizzazione di tutti gli scambi termici per garantire il più efficiente utilizzo dell’energia recuperata sottoforma di acqua calda.

Read more...

Con le caldaie a biomasse costi di riscaldamento annui ridotti fino al 60%

La sede KWB

Il riscaldamento da fonti rinnovabili è diventato negli ultimi anni un tema particolarmente discusso in Italia. La costante crescita dei prezzi dei combustibili, l’inquinamento e i cambiamenti climatici in atto sul fronte ambientale sono fattori che hanno spinto numerosi italiani a valutare sistemi per la produzione di energia termica da fonti energetiche rinnovabili.
Chi decide di affidarsi a fonti energetiche rinnovabili può contare su importanti incentivi. Il Ministero dello sviluppo economico italiano, infatti, ha attuato il cosiddetto “Conto Termico”, un regime di sostegno specifico per interventi di piccole dimensioni per la produzione di energia termica da fonti rinnovabili e l’incremento dell’efficienza energetica.

Read more...
Subscribe to this RSS feed

Sezioni

Economia

Lifestyle

Green

 

Chi siamo

Seguici