Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

Items filtered by date: Mercoledì, 31 Ottobre 2018 - OggiGreen

Gli effetti dell’inquinamento indoor sugli Sherpa

Ricercatori del Consiglio nazionale delle ricerche hanno condotto uno studio sulla montagna himalayana per verificare gli effetti dell’inquinamento indoor sul sistema respiratorio e cardiocircolatorio della popolazione locale. Il lavoro, realizzato in collaborazione con il Dipartimento di scienze biomediche e chirurgico specialistiche dell’Università di Ferrara e con l’Università di Pisa, è in via di pubblicazione sulla rivista European Journal of Internal Medicine.

Read more...

Enpa: stop al consumo di carne e agli allevamenti intensivi per fermare il riscaldamento globale

L'Ente nazionale per la protezione degli animali, in occasione del World vegan day del 1° novembre lancia un appello contro il consumo di carne.
"Il 60% dei mammiferi che abitano la terra è costituito dai prigionieri degli allevamenti intensivi, cioè da carne da piatto - spiega in un comunicato - Per questo, fermare il consumo di carne e, più in generale, dei prodotti di origine animale (a partire dai latticini ) ha una fortissima valenza etica, nel segno del rispetto per ogni forma di vita."

Read more...

Auto ecologica, il nuovo Suv Duster Dacia è 100% GPL

Nuovo Dacia Duster introduce il primo motore GPL Euro6DTemp del Gruppo Renault. Con questa new entry, Dacia arricchisce e completa l’offerta per consentire ancora una volta il piacere di guida senza rinunciare all’economia  e all'ecologia del GPLIl serbatoio di Nuovo Duster GPL ha una capienza di 33,6 litri di GPL, con i quali è possibile percorrere ben 436 km. Aggiungendo, invece, la capienza del serbatoio di benzina (50 litri), è possibile percorrere fino a 1.269 km.

  • Published in Motori
Read more...

10 - 11 aprile 2019, Parma, Cibus Connect

Seconda edizione per Cibus Connect, che raddoppia i padiglioni occupati e trasforma Cibus, la fiera internazionale del food made in Italy, in appuntamento annuale.
La formula è smart: due giorni, stand chiavi in mano, grande spazio alla cooking station per le degustazioni riservate ai visitatori professionali e un'ampia Buyers' lounge riservata agli operatori esteri, utile per gli incontri di business.
Centinaia di nuovi prodotti alimentari saranno presentati a Cibus Connect, in virtù di una sempre maggiore attenzione all’innovazione da parte delle aziende italiane.
Cibus Connect 2019 (che si tiene negli anni dispari ed è organizzato da Fiere di Parma in collaborazione con Federalimentare) è poi collocato strategicamente contemporaneamente a Vinitaly, dando vita ad una spettacolare settimana del food and wine italiano che sta creando grande interesse tra i buyer esteri. Grazie anche all’attività di ICE Agenzia, migliaia di buyers esteri stanno confermando la visita a Cibus Connect 2019 abbinata a un tour speciale a Vinitaly e presso principali distretti produttivi agroindustriali del nord e del su Italia.

La presenza di tutta la filiera nella due giorni di Cibus Connect servirà anche ad approfondire nei convegni le tematiche più pressanti dell’agroalimentare italiano, in primis i risultati e le prospettive degli accordi commerciali bilaterali tra Italia, Europa ed altri Paesi che stanno rimodulando la crescita dell’export. Altro tema che verrà affrontato nei giorni di Cibus Connect sarà quello della valorizzazione del Centro Sud italiano come piattaforma di sviluppo quali/quantitativo del food&beverage italiano.

Read more...

Motori. Diesel e motorizzazioni tradizionali verso il declino

Il declino delle motorizzazioni tradizionali e, in particolare del diesel, è iniziato in tutta Europa. Entro il 2030 il gasolio rappresenterà una soluzione residuale riservata solo a elevati chilometraggi e a grandi veicoli premium. Nonostante l’attuale gap infrastrutturale (solo 424.000 i punti di ricarica pubblici in tutto il Vecchio Continente), le immatricolazioni di veicoli elettrici raggiungeranno quota 20% entro il 2025.

Read more...
Subscribe to this RSS feed

Sezioni

Economia

Lifestyle

Green

 

Chi siamo

Seguici