Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

Un hidden garden al Fuorisalone del Brera design District

Nel cuore di Milano - durante il Fuorisalone del Brera design District dal 16 al 22 aprile - nasce un giardino segreto, pensato dallo studio Pierattelli Architetture come uno spazio dove riappropriarsi del tempo e recuperare il rapporto con la natura.
Un giardino popolato da grandi alberi e centinaia di piante incastonato come una gemma da alte pareti di cinta, sorgerà in Piazza Gae Aulenti: al centro del distretto di Porta Nuova, simbolo della nuova Milano.

Read more...

22 - 24 febbraio 2017, Milano, Myplant & Garden

La manifestazione internazionale del florovivaismo B2B creata e voluta dalle aziende del settore florovivaistico si svolge alla fiera di Milano dal 22 al 24 febbraio. Un racconto, attraverso gli espositori, di tutta la filiera: vivai, agronomi, fiori recisi, terricci, sementi, serre, servizi per il florovivaismo, attrezzature, macchine, complementi ed edilizia per il giardino.

Read more...

Il (paradiso) giardino dei Finzi-Contini

Il Giardino dei Finzi Contini, il film

L'etimologia della parola "Paradiso" trae origine da influenze persiane ("pairidaeza") ed ebraiche ("pardes"), riallacciandosi al termine greco avente per significato originario il concetto di "Giardino recinto"; l'associazione più nota tra i termini di "Paradiso" e "Giardino" è probabilmente però quella riportata nella Bibbia, in cui il Paradiso Terrestre, luogo della creazione e dimora idilliaca in cui Adamo ed Eva si muovevano tra le meraviglie del creato, era identificato con il Giardino dell'Eden. L'idea quindi di un giardino come luogo di perfetta pace e di gioia, come l'incarnazione di tutto ciò di più alto a cui l'uomo possa aspirare, non è nuova nella cultura e nelle espressioni artistiche degli esseri umani.
Questa valenza di giardino come luogo incantato, posto quasi fuori dal mondo, diventa il contesto di riferimento per uno dei più bei romanzi italiani del dopoguerra: "Il giardino dei Finzi-Contini", capolavoro di Giorgio Bassani. Nell'opera dello scrittore ferrarese, infatti, il Giardino rappresenta proprio quel luogo nettamente distinto dal resto, capace di eludere il dramma sociale delle legge razziali del '38 e di allontanare gli orrori di una catastrofica guerra, ormai inevitabile.

Read more...
Subscribe to this RSS feed

Sezioni

Economia

Lifestyle

Green

 

Chi siamo

Seguici