Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

Focolaio di Xylella Fastidiosa in Toscana

Il Servizio fitosanitario regionale della Toscana, nel corso del monitoraggio ufficiale per Xylella fastidiosa, ha rinvenuto per la prima volta sul territorio regionale, nel comune di Monte Argentario, un focolaio di Xylella fastidiosa, un batterio che attacca alcune specie vegetali sensibili portandole al disseccamento. Dai primi accertamenti è emerso che il batterio ritrovato appartiene alla sottospecie Multiplex, differente da quella pugliese, una sottospecie finora mai rinvenuta in Italia ma presente in Francia (Regioni Corsica e PACA) e in Spagna.

Read more...

Monte Amiata in musica

Dal jazz al folk, dalla classica alla contemporanea: sarà un luglio pieno di musica sul Monte Amiata, in Toscana.
Per più di un mese gli angoli più suggestivi dei bellissimi borghi di Arcidosso e Abbadia San Salvatore ospitano appuntamenti – tutti ad ingresso libero - che vedono protagonisti artisti provenienti da tutto il mondo.

Read more...

Toscana. Incendi boschivi, divieto accensione fuochi fino al 15 settembre

  • Published in Glocal

Il periodo a rischio di incendio e il conseguente divieto assoluto di abbruciamento di residui vegetali agricoli e forestali in vigore in tutta la Toscana dallo scorso 1° luglio è stato prorogato fino al prossimo 15 settembre.
Il prolungamento del periodo di divieto oltre la data iniziale del 31 agosto è stato deciso dalla Regione poichè il rischio di sviluppo di incendi boschivi rimane molto alto su tutto il territorio.

Read more...

Agroalimentare: Italia leader con 4965 prodotti agroalimentari tradizionali

Sono saliti a 4965 i prodotti agroalimentari tradizionali (PAT) che rendono l'Italia leader in Europa in questo campo. È stata pubblicata, infatti, nella Gazzetta Ufficiale la sedicesima revisione dell'elenco nazionale dei PAT delle regioni e delle province autonome di Trento e Bolzano.
I "prodotti agroalimentari tradizionali" devono avere metodiche di lavorazione, conservazione e stagionatura molto ben consolidate nel tempo.

Read more...

Parco circolante autovetture, ci sono i dati 2014

  • Published in Motori

Parco circolante autovetture, ci sono i dati 2014

Pubblicato da Aci l'annuario statistico 2015, che fornisce i dati relativi al parco circolante al 31 dicembre 2014.
E' in crescita la componente a basso impatto ambientale, con il GPL che supera quota 2 milioni e il metano che supera quota 800 mila unità.
Il gas di petrolio liquefatto, con 2.043.120 autovetture circolanti è in crescita del 16,5% rispetto al 2010 (1.752.620 unità) e del 5% rispetto al 2013 (1.943.722 unità).
Il gas naturale, che conta un parco di 833.668 autovetture, segna un + 26,3% rispetto al 2010 (660.174 unità) e un + 7,8 se confrontato con il 2013 (773.539 unità).
Per quanto riguarda la classe Euro, sono ancora più di 17 milioni gli Euro da 0 a 3, pari a circa il 47% del circolante totale, che ammonta a 37.080.753 unità.
La Regione con più auto a GPL circolanti in termini assoluti è la Lombardia (297.175 unità), seguita dall'Emilia Romagna (271.266 unità) e dal Veneto (215.701 unità).
La Regione con più auto a metano circolanti in termini assoluti è l'Emilia Romagna (204.919 unità), seguita dalle Marche (114.734 unità) e dalla Toscana (81.240 unità).
Le auto a gas, con un complessivo di 2.875.788 unità, rappresentano il 7,75% del circolante totale, che è di 37.080.753.

CONSISTENZA PARCO AUTOVETTURE SECONDO L'ALIMENTAZIONE E LA CLASSE EURO

Read more...
Subscribe to this RSS feed

Sezioni

Economia

Lifestyle

Green

 

Chi siamo

Seguici