Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

Biometano: entra sul mercato anche Snam


Anche Snam entra nel vivo del mercato, in fase di avvio, del biometano, il gas naturale rinnovabile, fonte strategica ai fini della transizione energetica e dell' economia circolare in Italia.

Lo fa attraverso la controllata Snam4Environment, che ha completato nei giorni scorsi l'acquisizione da Femogas S.p.A. di una quota del 50% del capitale sociale con diritto di controllo congiunto di Iniziative Biometano S.p.A., società che opera nella gestione di impianti di biogas e biometano alimentati con biomasse di origine agricola in Italia.

Il controvalore dell'operazione, annunciata lo scorso 7 maggio in occasione della presentazione dei risultati del primo trimestre 2020, è di circa 10 milioni di euro. Femogas, società di riferimento in ambito nazionale nello sviluppo di iniziative industriali nel settore del biometano agricolo, rimarrà socia di Iniziative Biometano con una quota del 50%.

Iniziative Biometano

Iniziative Biometano sarà la piattaforma con cui Snam e Femogas svilupperanno ulteriori progetti sul territorio nazionale per dare un impulso decisivo alla disponibilità di biometano in quantità progressivamente sempre più rilevanti nel mix energetico nazionale.

Attraverso le proprie partecipate, è attualmente proprietaria di cinque impianti di biogas già in esercizio per i quali è prevista la conversione a biometano, grazie a IES Biogas (controllata di Snam), con un potenziale complessivo di produzione a regime di circa 39 megawatt. Il primo di questi, in Sicilia, entrerà in produzione a ottobre.

Il biometano, spiega Snam in una nota, è un pilastro del programma SnamTec focalizzato sull'innovazione e sulla transizione energetica, al quale la società ha dedicato 1,4 miliardi di euro di investimenti in un piano strategico da complessivi 6,5 miliardi al 2023.

Read more...

Inquinamento, contribuisce anche la combustione di legna

In un articolo pubblicato recentemente su Nature Sustainability, con il contributo di Maria Cristina Facchini e Matteo Rinaldi, dell’Istituto di scienze dell’atmosfera e del clima del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Isac), vengono descritti livelli straordinari di inquinamento atmosferico, con superamenti dei valori limite di riferimento un giorno ogni cinque e concentrazione in massa di aerosol sub-micronico (PM1) superiore a 300 μg m-3, osservati in una città europea di medie dimensioni (Dublino, Irlanda).

Read more...

13 - 16 marzo 2018, Milano, Bie - Biomass Innovation Expo

C'è una nuova fiera dedicata alle biomasse legnose per il riscaldamento che si svolgerà in concomitanza con MCE – Mostra Convegno Expocomfort dal 13 al 16 marzo 2018 in Fiera Milano.
In occasione della presentazione dell'evento, sono stati diffusi i dati di un apposito studio commissionato all’Energy & Strategy Group del Politecnico di Milano dedicato a capire i trend di sviluppo dei prodotti di riscaldamento a biomassa legnosa nel mercato residenziale del nostro Paese.

Read more...

15 - 18 ottobre 2018, Venezia, Simposio Venice 2018

Lo scopo del Simposio Venice 2018 è quello di focalizzare l’attenzione sulle innovazioni recentemente introdotte nell'applicazione delle tecnologie per il recupero di energia da rifiuti e biomasse, evidenziarne i progressi più significativi e promuovere la discussione su argomenti quali l’affidabilità dei processi, la loro applicazione su larga scala, i potenziali impatti ambientali ed effetti sulla salute, l’informazione ed il consenso dei cittadini.

Read more...

13 - 16 marzo 2017, Milano, BIE - Biomass Innovation Expo

Si tratta di una nuova fiera dedicata alle biomasse termiche che si svolgerà dal 13 al 16 marzo 2018 a Milano in concomitanza con MCE - Mostra Convegno Expocomfort, appuntamento biennale di impiantistica civile e industriale, climatizzazione ed energie rinnovabili, entrambi organizzati da Reed Exhibitions Italia. BIE - Biomass Innovation Expo è una vetrina di prodotti per il riscaldamento e la produzione di energia termica attraverso la combustione delle sostanze legnose come legna, cippato e pellet.

Read more...

24 - 26 marzo 2017, Arezzo, Italia Legno Energia

Dal 24 al 26 marzo 2017 seconda edizione di Italia Legno Energia, la manifestazione che Piemmeti spa, società partecipata di Veronafiere specializzata in manifestazioni tecniche, organizza presso la Fiera di Arezzo. Italia Legno Energia è dedicata alla soluzioni tecniche e ai prodotti per il riscaldamento e la produzione di energia attraverso la combustione della legna.

Read more...

Veneto, la Regione restringe i parametri impianti a biomasse

  • Published in Glocal

Tra le diverse normative approvate nel collegato alla Legge regionale di stabilità 2017 spicca un articolo proposto dall'assessore all'ambiente Gianpaolo Bottacin e dedicato agli impianti a biomasse, per i quali si prevede una decisa restrizione nel campo di applicazione con particolare riferimento a quelli sopra i 1000 kW.

Read more...

Legambiente: il nuovo decreto incentivi alle rinnovabili, Green act al contrario

Legambiente: il nuovo decreto incentivi alle rinnovabili, Green act al contrario

Tagli fino al 40% agli incentivi per l'eolico destinati ai piccoli impianti e del 24% per il mini idroelettrico. Stop per l'eolico offshore in Italia. Al contrario, nessun taglio agli incentivi per i rifiuti da bruciare negli inceneritori, che potranno beneficiare di tariffe più alte rispetto a quelle previste per l'eolico. Per le biomasse bruciate nei vecchi zuccherifici sono previsti 135 MW di nuovi impianti con tariffe garantite per 20 anni e una spesa complessiva di 5 miliardi di euro da pagare in bolletta. Il testo del nuovo decreto sugli incentivi alle rinnovabili non fotovoltaiche, inviato dal Ministero dello Sviluppo Economico alla Conferenza Stato Regioni per il parere, prima dell'approvazione definitiva, commenta una nota di Legambiente, prevede diverse sorprese negative.
“Un green act al contrario - ha dichiarato Edoardo Zanchini, vicepresidente di Legambiente - Il futuro delle rinnovabili è nella generazione distribuita, che questo decreto penalizza, e nello stop agli incentivi per mega impianti a biomasse e inceneritori, che invece vengono generosamente foraggiati.

Read more...
Subscribe to this RSS feed

Sezioni

Economia

Lifestyle

Green

 

Chi siamo

Seguici