Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

Ristrutturazioni edilizie, detrazione del 50%

Ristrutturazioni edilizie, detrazione del 50%

Ristrutturare abitazioni e parti comuni di edifici residenziali consente di detrarre dall’imposta sul reddito delle persone fisiche (Irpef) una parte delle spese sostenute per i lavori. La detrazione può essere richiesta per le spese sostenute nell’anno, secondo il criterio di cassa, e va suddivisa fra tutti i soggetti che hanno partecipato alla spesa e che hanno diritto.

Chi sono i beneficiari di questa agevolazione? I contribuenti soggetti all’Irpef, residenti o meno nel territorio dello Stato, che sostengono le spese di ristrutturazione. Come i proprietari degli immobili oggetto dell’intervento; i titolari di diritti reali/personali di godimento sugli immobili; gli inquilini; il familiare convivente con il possessore o il detentore dell’immobile oggetto dell’intervento (coniuge, componente dell’unione civile, parenti entro il terzo grado e affini entro il secondo grado); il convivente more uxorio (per le spese sostenute a partire dal 1° gennaio 2016).

In pratica chi beneficia di questo bonus può detrarre dall’Irpef il 50% delle spese sostenute dal 26 giugno 2012 al 31 dicembre 2019, con un limite massimo di 96.000 euro per ciascuna unità immobiliare. Per gli interventi di ristrutturazione realizzati su immobili residenziali adibiti promiscuamente all’esercizio di un’attività commerciale, dell’arte o della professione, la detrazione spetta nella misura ridotta della metà. In generale, la detrazione deve essere ripartita in dieci quote annuali di pari importo. L'Agenzia delle Entrate ha diffuso la nuova Guida alle ristrutturazioni edilizie, dove è possibile trovare tutti i dettagli per non sbagliare.

Seguono a titolo esempliicativo gli interventi sulle singole unità abitative agevolabili.

Accorpamenti di locali o di altre unità immobiliari: Spostamento di alcuni locali da una unità immobiliare ad altra o anche unione di due unità immobiliari con opere esterne
Allargamento porte: Con demolizioni di modesta entità, realizzazione di chiusure o aperture interne che non modifichino lo schema distributivo delle unità immobiliari e dell’edificio
Allargamento porte e finestre esterne: Con demolizioni di modeste proporzioni di muratura
Allarme finestre esterne: Installazione, sostituzione dell’impianto o riparazione con innovazioni
Ampliamento con formazione di volumi tecnici: Demolizione e/o costruzione (scale, vano ascensore, locale caldaia, ecc.) con
opere interne ed esterne
Apertura interna: Apertura vano porta per unire due unità immobiliari o altri locali con opere interne o apertura sul pianerottolo interno
Ascensore: Nuova installazione o sostituzione di quello preesistente (esterno o interno) con altro avente caratteri essenziali diversi, oppure per adeguamento L. 13/89
Balconi: Rifacimento con altro avente caratteri diversi (materiali, finiture e colori) da quelli preesistenti e nuova costruzione
Barriere architettoniche: Eliminazione
Box auto: Nuova costruzione (detraibile, purché reso pertinenziale di una unità immobiliare)
Cablatura degli edifici: Opere finalizzate alla cablatura degli edifici, a condizione che interconnettano tutte le unità immobiliari residenziali
Caldaia: Sostituzione o riparazione con innovazioni
Caloriferi e condizionatori: Sostituzione con altri anche di diverso tipo e riparazione o installazione di singoli elementi (detraibile nelle singole unità immobiliari se si tratta di opere finalizzate al risparmio energetico); Installazione di macchinari esterni
Cancelli esterni: Nuova realizzazione o sostituzione con altri aventi caratteristiche diverse (materiali, dimensioni e colori) da quelle preesistenti
Canna fumaria: Nuova costruzione interna o esterna o rifacimento modificando i caratteri preesistenti
Cantine: Effettuazione di suddivisioni interne con demolizioni e ricostruzioni tavolati - Opere esterne con modifiche delle caratteristiche delle pareti, porte e finestre
Centrale idrica: Riparazioni varie con modifiche distributive interne o esterne - Nuova costruzione (volume tecnico) nell’ambito di un’operazione di manutenzione straordinaria, di un restauro o di una ristrutturazione
Centrale termica: Riparazioni varie interne ed esterne, conservando le caratteristiche (materiali, sagoma e colori) uguali a quelle preesistenti (opere murarie) - Con modifiche distributive interne - Con modifiche esterne (sagoma, materiali e colori nuova costruzione volume tecnico) nell’ambito di un’operazione di manutenzione straordinaria, di un restauro o di una ristrutturazione
Citofoni, videocitofoni e telecamere: Sostituzione o nuova installazione con le opere murarie occorrenti
Contenimento dell’inquinamento acustico: Opere finalizzate al contenimento realizzate anche in assenza di opere edilizie
propriamente dette (detraibile, purché sia certificato il raggiungimento degli standard di legge)
Cornicioni: Nuova formazione o rifacimento con caratteristiche diverse da quelle preesistenti
Davanzali finestre e balconi: Nuova realizzazione o sostituzione di quelli preesistenti con altri aventi caratteristiche diverse (materiali, finiture e colori)
Facciata: Rifacimento, anche parziale, modificando materiali e/o colori (o anche solo i colori)
Finestra: Nuova apertura o modifica di quelle preesistenti - Sostituzione con finestre di sagoma, materiale e colori diversi
Fognatura: Nuova costruzione o rifacimento con dimensioni e/o percorso diversi da quello preesistente, con opere interne o esterne (dal limite della proprietà fino alla fognatura pubblica)
Garage: Riparazioni varie e sostituzioni di parti con caratteristiche diverse da quelle preesistenti - Nuova costruzione
(detraibile, se reso pertinenziale ad una unità immobiliare)
Gradini scale: Sostituzione gradini interni e esterni, modificando la forma, le dimensioni oi materiali preesistenti
Grondaie: Nuova installazione o sostituzione con modifiche della situazione preesistente
Impianto di riscaldamento autonomo interno (purché conforme al DM 37/2008 - ex legge 46/90): Nuovo impianto, senza opere edilizie
Nuovo impianto con opere edilizie esterne (canna fumaria e/o altre opere interne o esterne) per riscaldamento o ventilazione - Riparazioni con ammodernamenti e/o innovazioni
Impianto elettrico: Sostituzione dell’impianto o integrazione per messa a norma
Impianto idraulico: Sostituzione o riparazione con innovazioni rispetto al preesistente
Inferriata fissa: Sostituzione con innovazioni rispetto alla situazione preesistente - Nuova installazione con o senza opere esterne
Infissi esterni: Nuova installazione o sostituzione con altri aventi sagoma, materiali o colori diversi (solo se riguarda l’intera facciata)
Interruttore differenziale: Sostituzione o riparazione con innovazioni
Intonaci esterni facciata: Intonaci e tinteggiatura esterna con modifiche a materiali e/o colori
Lastrico solare: Rifacimento con materiali diversi rispetto a quelli preesistenti
Locale caldaia: Riparazioni murarie varie con modifiche rispetto alla situazione preesistente - Nuova formazione (volume tecnico) o esecuzione di interventi esterni che modificano materiali-finiture-colori
Lucernari: Nuova formazione o sostituzione con altri aventi caratteri (sagoma e colori) diversi da quelli preesistenti
Mansarda: Modifiche interne ed esterne con opere edilizie, senza modificarne la destinazione d’uso
Marciapiede: Nuova realizzazione su suolo privato
Messa a norma degli edifici: Interventi di messa a norma degli edifici (detraibile, purché compresa nelle categorie di cui all’art. 1, L. 449/97 e siano presentate le certificazioni di legge)
Montacarichi: Nuova installazione e sostituzione di quello preesistente con altro avente caratteristiche (materiali e colori) diverse da quelle preesistenti
Muri di cinta: Realizzazione e sostituzione con modificazioni rispetto alla situazione preesistente
Muri esterni di contenimento: Nuova costruzione, demolizione e ricostruzione in altra parte esterna o nello stesso luogo, ma modificando dimensioni, sagoma, materiali e colori
Muri interni: Nuova costruzione o demolizione e ricostruzione in altra parte interna
Parapetti e balconi: Rifacimento o sostituzione con altri aventi caratteri diversi da quelli preesistenti
Parete esterna: Rifacimento anche parziale modificando materiali e colori (o anche solo i colori)
Parete interna: Nuova costruzione, demolizione e ricostruzione in altra parte interna
Pavimentazione esterna: Nuova pavimentazione o sostituzione della preesistente modificando la superficie e i materiali
Pensilina protezione autovetture: Sostituzione di quella preesistente con altra avente caratteristiche (materiali e
colori) diverse da quelle preesistenti
Persiana: Nuova installazione o sostituzione con altra avente sagoma, materiale e colori diversi
Pianerottolo: Riparazione struttura con dimensioni e materiali diversi da quelli preesistenti
Piscina: Rifacimento modificando caratteri preesistenti
Porta blindata esterna: Nuova installazione o sostituzione con altre aventi sagoma o colori diversi
Porta blindata interna: Nuova installazione
Porta-finestra: Nuova installazione o sostituzione con altra avente sagoma e colori diversi - Trasformazione da finestra a porta finestra
Porte esterne: Nuova installazione o sostituzione con altre aventi sagome o colori diversi e viceversa
Recinzioni: Realizzazione di nuova recinzione o sostituzione di quella preesistente con altra avente caratteristiche diverse
Ricostruzione: Demolizione e ricostruzione con la stessa volumetria dell’immobile preesistente
Risparmio energetico: Opere finalizzate al risparmio energetico, realizzate anche in assenza di opere edilizie propriamente dette
(detraibile, purché sia certificato il raggiungimento degli standard di legge)
Sanitari: Sostituzione di impianti (la sostituzione degli apparecchi sanitari è detraibile solo se integrata o correlata a interventi maggiori per i quali spetta l’agevolazione) - Realizzazione di servizio igienico interno
Saracinesca: Nuova installazione di qualsiasi tipo o sostituzione di quella preesistente con innovazioni
Scala esterna: Nuova installazione, rifacimento e sostituzione con altra di caratteri (pendenza, posizione, dimensioni materiali e colori) diversi dai preesistenti
Scala interna: Nuova installazione, rifacimento e sostituzione con altra, modificando pendenza e posizione rispetto a quella preesistente
Serramenti esterni: Nuova installazione o sostituzione con altri aventi finiture e colori diversi dai precedenti
Sicurezza statica: Opere finalizzate alla sicurezza statica ed antisismica
Solaio: Sostituzione dei solai di copertura con materiali diversi dai preesistenti - Sostituzione di solai interpiano senza modifica delle quote - Adeguamento dell’altezza dei solai
Soppalco: Innovazioni rispetto alla struttura preesistente o nuova costruzione
Sottotetto: Riparazione modificando la posizione preesistente; sostituzione apparecchi sanitari, innovazioni con caratteristiche diverse da quelle preesistenti - Modifiche interne ed esterne con varie opere edilizie senza modificarne la destinazione d’uso
Formazione di una unità immobiliare abitabile nel sottotetto mediante l’esecuzione di opere edilizie varie
(detraibile, purché già compreso nel volume)
Strada asfaltata privata: Per accesso alla proprietà
Tegole: Sostituzione con altre di materiale e/o forma diverse da quelle preesistenti
Terrazzi: Rifacimento completo con caratteristiche diverse da quelle preesistenti (dimensioni o piano)
Tetto: Sostituzione dell’intera copertura - Modifica della pendenza delle falde con o senza aumento di volume
Tinteggiatura esterna: Rifacimento modificando materiali e/o colori
Travi (tetto): Sostituzioni con modifiche - Sostituzione totale per formazione nuovo tetto
Veranda: Innovazioni rispetto alla situazione precedente - Nuova costruzione con demolizione del muro che dà sul balcone creando
aumento di superficie lorda di pavimento - Trasformazione di balcone in veranda
Vespaio: Rifacimento
Zoccolo esterno facciata: Sostituzione con altro avente caratteri essenziali diversi

Questi invece gli interventi sulle parti condominiali.

Aerosabbiatura: Su facciata
Allargamento porte interne: Con demolizioni di modesta entità
Allarme (impianto): Riparazione senza innovazioni - Riparazione con sostituzione di alcuni elementi
Androne Rifacimento conservando caratteristiche uguali a quelle preesistenti
Antenna: Antenna comune in sostituzione delle antenne private
Balconi: Riparazioni parti murarie (frontalini, cielo), sostituzione di parapetti e ringhiere conservando caratteristiche (materiali, sagome e colori) uguali
Box: Riparazioni varie e sostituzione di parti anche strutturali conservando dimensioni uguali a quelle preesistenti
Caldaia: Riparazione senza innovazioni - Riparazione con sostituzione di alcuni elementi
Caloriferi e condizionatori: Sostituzione con altri anche di diverso tipo e riparazione o installazione di singoli
elementi
Cancelli esterni: Riparazione o sostituzione cancelli o portoni, conservando caratteristiche (sagoma e colori) uguali a quelle preesistenti
Canna fumaria: Riparazione o rifacimento, interno ed esterno conservando caratteristiche (materiali, sagoma e colori) uguali a quelle preesistenti
Cantine: Riparazione conservando caratteristiche (materiali e colori) uguali a quelle preesistenti
Centrale idrica: Riparazioni varie interne ed esterne, conservando caratteristiche (materiali, sagoma e colori) uguali a quelle preesistenti
Centrale termica: Riparazioni varie interne ed esterne, conservando caratteristiche (materiali, sagoma e colori) uguali a quelle preesistenti
Cornicioni: Rifacimento o sostituzione conservando i caratteri essenziali preesistenti (materiali, dimensioni)
Davanzali finestre e balconi: Riparazione o sostituzione conservando i caratteri essenziali preesistenti
Facciata: Piccola apertura per sfiatatoio gas, rifacimento, anche completo, con materiali e colori uguali a quelli preesistenti
Finestra: Sostituzione senza modifica della tipologia di infissi
Fognatura: Riparazione o sostituzione della canalizzazione fognaria, fino al limite della proprietà del fabbricato
Garage: Riparazioni varie e sostituzione di parti anche strutturali conservando dimensioni uguali a quelle preesistenti
Gradini scale: Sostituzione con gradini uguali a quelli preesistenti, interni e esterni
Grondaie: Riparazione o sostituzione senza modifiche della situazione preesistente
Impianto di riscaldamento (purché conforme al DM 37/2008 - ex L. 46/90): Riparazione dell’impianto senza innovazioni, riparazione con ammodernamenti e/o innovazioni
Impianto elettrico: Sostituzione dell’impianto o integrazione per messa a norma
Impianto idraulico: Riparazione senza innovazioni o sostituzioni
Inferriata fissa Sostituzione di quelle preesistenti senza modificare la sagoma e/o i colori
Infissi esterni: Riparazione o sostituzione, conservando la sagoma, i materiali e i colori uguali aquelli preesistenti
Infissi interni: Sostituzione con altri infissi conservando le caratteristiche preesistenti
Interruttore differenziale: Riparazione senza innovazioni o riparazione con sostituzione di alcuni elementi
Intonaci esterni facciata: Intonaci e tinteggiatura esterna conservando materiali e colori uguali a quelli preesistenti
Intonaci interni: Intonaci e tinteggiatura interna senza limitazioni di materiale e colori
Lastrico solare: Rifacimento conservando materiali uguali a quelli preesistenti
Locale caldaia: Riparazioni murarie varie conservando le suddivisioni interne preesistenti
Lucernari: Sostituzione con altri aventi gli stessi caratteri (sagoma e colori) di quelli preesistenti
Marciapiede su suolo privato: Rifacimento come preesistente
Porta blindata esterna: Sostituzione conservando sagome e colori preesistenti
Porta-finestra: Sostituzione con altra avente gli stessi caratteri essenziali
Porte esterne: Sostituzione conservando sagome e colori preesistenti
Porte interne: Riparazione, conservando materiali, colori, dimensioni
Recinzioni: Riparazione e sostituzione conservando caratteristiche (sagoma, materiali e colori) preesistenti
Sanitari: Riparazione apparecchi sanitari e opere edilizie varie (tubazioni, piastrelle, ecc.)
Saracinesca: Sostituzione con altra, purché vengano conservati dimensioni e colori uguali a quelli preesistenti
Scala esterna: Riparazione conservando pendenza, posizione, sagoma, colori e materiali uguali ai preesistenti
Scala interna: Riparazione e sostituzione conservando pendenza sagoma e posizioni preesistenti
Serramenti esterni: Sostituzione con altri aventi le stesse caratteristiche
Serramenti interni: Riparazioni, conservando materiali caratteristiche e colori preesistenti
Solaio: Sostituzione dei solai di copertura con materiali uguali a quelli preesistenti
Tegole: Sostituzione con altre uguali a quelle preesistenti
Terrazzi: Riparazione delle pavimentazioni, rifacimento o sostituzione conservando le caratteristiche preesistenti (dimensioni e piano)
Tetto: Riparazione con sostituzione di parte della struttura e dei materiali di copertura, conservando le caratteristiche preesistenti
Tinteggiatura esterna: Rifacimento conservando materiali e colori preesistenti
Tinteggiatura interna: Rifacimento senza limitazioni per materiali e colori
Tramezzi: Sostituzione tramezzi interni, senza alterazione della tipologia dell’unità immobiliare
Travi (tetto): Sostituzione con altre aventi materiali, dimensioni e posizione uguali a quelle preesistenti
Veranda: Rifacimento parziale conservando i caratteri essenziali
Zoccolo esterno facciata: Rifacimento conservando i caratteri essenziali
Montacarichi (interni ed esterni): Riparazione conservando caratteristiche uguali a quelle preesistenti
Muri di cinta: Riparazione conservando caratteristiche uguali a quelle preesistenti
Muri esterni di contenimento: Riparazione o rifacimento con materiali e sagoma uguali a quelli preesistenti
Muri interni: Riparazione o rifacimento conservando la stessa posizione, anche con materiali diversi
Parapetti e balconi: Riparazione o rinforzo della struttura conservando caratteri uguali a quelli preesistenti
Parcheggi: Riparazioni varie e sostituzione di parti anche strutturali conservando dimensioni uguali a quelle preesistenti
Parete esterna: Rifacimento, anche completo, con materiali e colori uguali a quelli preesistenti
Parete interna: Riparazione o rifacimento conservando la stessa posizione, anche con materiali diversi
Pavimentazione esterna: Rifacimento con dimensioni e materiali uguali a quelli preesistenti
Pavimentazione interna: Riparazioni senza innovazioni
Pensilina protezione autovetture: Rifacimento conservando sagoma e colori preesistenti
Persiana: Sostituzione conservando le caratteristiche preesistenti (sagoma e colori)
Pianerottolo: Riparazione struttura conservando dimensioni e materiali uguali a quelli preesistenti (interno ed esterno)
Piscina: Riparazione e rinforzo di strutture, conservando le caratteristiche (materiali, sagoma e colori) preesistenti

Ricordiamo che per tutto il 2019 è stato prorogato anche il bonus verde, che interessa giardini, parti verdi, sistemi di irrigazione e pozzi.

Last modified on%PM, %14 %811 %2019 %18:%Gen
back to top

Sezioni

Economia

Lifestyle

Green

 

Chi siamo

Seguici