Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

Print this page

Idrogeno: Rampini presenta l’autobus Made in Italy

Idrogeno: Rampini presenta l’autobus Made in Italy

È costruito e progettato in Umbria il primo autobus a idrogeno completamente made in Italy. A produrlo è la Rampini S.p.A, realtà imprenditoriale situata da ottant’anni in provincia di Perugia.

La presentazione di Hydron, così si chiama il nuovo veicolo totalmente alimentato a cella combustibile a idrogeno, alle autorità e alla stampa si è svolta il 15 settembre presso il centro di produzione di Passignano sul Trasimeno (PG).

Hydron è un autobus a idrogeno lungo otto metri, il primo del suo genere realizzato in Italia, frutto del lavoro di studi e progettazione durato 10 anni del team Rampini. Capace di trasportare sino a 48 persone,  ha un’autonomia di 450 chilometri.

“Alcuni anni fa abbiamo fatto una scelta precisa e, per l’epoca, controcorrente: non costruire più autobus diesel. Una scelta - ha dichiarato Fabio Magnoni, Direttore Generale di Rampini S.p.A. - compiuta in tempi non sospetti e che sollevò, nel settore industriale, non pochi dubbi. La gamma di prodotti che abbiamo presentato oggi è il nostro orgoglio, frutto di investimenti in ricerca e innovazione e la testimonianza che l’industria italiana è viva ed è in grado di esprimere l’eccellenza. L'essere sostenibili, infatti, non è solo un fattore competitivo, ma è un modo di poter esistere nel mercato e guardare con fiducia al futuro di una produzione industriale, che anche noi abbiamo contribuito ad essere apprezzata in tutta Europa.” 

Nella stessa occasione l’azienda ha svelato anche due nuovi modelli di bus a zero emissioni: Sixtron, un autobus elettrico da sei metri concepito per rispondere alle esigenze di trasporto nei piccoli centri storici di cui il nostro bel Paese è ricco ed Eltron l’evoluzione del modello E80, il primo autobus elettrico costruito da Rampini.

Sixtron è un autobus urbano da 6 metri con piattaforma ribassata e posto per disabili. Può trasportare fino a 31 passeggeri, disponendo di grande maneggevolezza e di un’ottima autonomia, pari a circa 250 Km, pensato per lavorare senza sosta, tutto un giorno, in un utilizzo di tipo urbano. Un primo esemplare di Sixtron è già in circolazione nell’Isola di Procida, quest’anno capitale europea della cultura.

Eltron, dopo anni di prova, dal 2010 è stato venduto in Italia e in diversi paesi europei ed è stato continuamente aggiornato per rispondere alle esigenze degli utenti. Eltron ha caratteristiche tecniche peculiari tra cui una larghezza limitata, tre porte, una autonomia di oltre 300 chilometri: un risultato eccezionale per mezzi di queste dimensioni.

Tre modelli di autobus a impatto zero che hanno richiesto mesi di progettazione e messa a punto da parte del team Rampini e che per l’azienda hanno significato un investimento in ricerca e sviluppo del 10% del fatturato. L’azienda opera anche all’estero, in Spagna, Francia, Germania, Austria e Grecia.

La presentazione al pubblico del nuovo autobus a idrogeno e della gamma di autobus elettrici è prevista all’interno di Next Mobility Exhibition (12-14 ottobre 2022) il Salone della mobilità pubblica organizzato da Fiera Milano all’interno degli spazi di Fiera Milano Rho.

Last modified on%PM, %04 %684 %2022 %15:%Ott

Sezioni

Economia

Lifestyle

Green

 

Chi siamo

Seguici

Idrogeno: Rampini presenta l’autobus Made in Italy - OggiGreen
Logo
Print this page

Idrogeno: Rampini presenta l’autobus Made in Italy

Idrogeno: Rampini presenta l’autobus Made in Italy

È costruito e progettato in Umbria il primo autobus a idrogeno completamente made in Italy. A produrlo è la Rampini S.p.A, realtà imprenditoriale situata da ottant’anni in provincia di Perugia.

La presentazione di Hydron, così si chiama il nuovo veicolo totalmente alimentato a cella combustibile a idrogeno, alle autorità e alla stampa si è svolta il 15 settembre presso il centro di produzione di Passignano sul Trasimeno (PG).

Hydron è un autobus a idrogeno lungo otto metri, il primo del suo genere realizzato in Italia, frutto del lavoro di studi e progettazione durato 10 anni del team Rampini. Capace di trasportare sino a 48 persone,  ha un’autonomia di 450 chilometri.

“Alcuni anni fa abbiamo fatto una scelta precisa e, per l’epoca, controcorrente: non costruire più autobus diesel. Una scelta - ha dichiarato Fabio Magnoni, Direttore Generale di Rampini S.p.A. - compiuta in tempi non sospetti e che sollevò, nel settore industriale, non pochi dubbi. La gamma di prodotti che abbiamo presentato oggi è il nostro orgoglio, frutto di investimenti in ricerca e innovazione e la testimonianza che l’industria italiana è viva ed è in grado di esprimere l’eccellenza. L'essere sostenibili, infatti, non è solo un fattore competitivo, ma è un modo di poter esistere nel mercato e guardare con fiducia al futuro di una produzione industriale, che anche noi abbiamo contribuito ad essere apprezzata in tutta Europa.” 

Nella stessa occasione l’azienda ha svelato anche due nuovi modelli di bus a zero emissioni: Sixtron, un autobus elettrico da sei metri concepito per rispondere alle esigenze di trasporto nei piccoli centri storici di cui il nostro bel Paese è ricco ed Eltron l’evoluzione del modello E80, il primo autobus elettrico costruito da Rampini.

Sixtron è un autobus urbano da 6 metri con piattaforma ribassata e posto per disabili. Può trasportare fino a 31 passeggeri, disponendo di grande maneggevolezza e di un’ottima autonomia, pari a circa 250 Km, pensato per lavorare senza sosta, tutto un giorno, in un utilizzo di tipo urbano. Un primo esemplare di Sixtron è già in circolazione nell’Isola di Procida, quest’anno capitale europea della cultura.

Eltron, dopo anni di prova, dal 2010 è stato venduto in Italia e in diversi paesi europei ed è stato continuamente aggiornato per rispondere alle esigenze degli utenti. Eltron ha caratteristiche tecniche peculiari tra cui una larghezza limitata, tre porte, una autonomia di oltre 300 chilometri: un risultato eccezionale per mezzi di queste dimensioni.

Tre modelli di autobus a impatto zero che hanno richiesto mesi di progettazione e messa a punto da parte del team Rampini e che per l’azienda hanno significato un investimento in ricerca e sviluppo del 10% del fatturato. L’azienda opera anche all’estero, in Spagna, Francia, Germania, Austria e Grecia.

La presentazione al pubblico del nuovo autobus a idrogeno e della gamma di autobus elettrici è prevista all’interno di Next Mobility Exhibition (12-14 ottobre 2022) il Salone della mobilità pubblica organizzato da Fiera Milano all’interno degli spazi di Fiera Milano Rho.

Last modified on%PM, %04 %684 %2022 %15:%Ott

Related items

Latest from

Image Gallery

Copyright © 2013 OggiGreen. Testata giornalistica reg. Tribunale di Ferrara n. 14/2012