Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

Dopo ok Ue, firmato decreto sul biometano nei trasporti

Dopo l'ok della Commissione Europea arrivato giovedi', e' stato firmato oggi al Ministero dello Sviluppo Economico il decreto interministeriale per la promozione dell’uso del biometano e degli altri biocarburanti avanzati nel settore dei trasporti
Con il decreto l’Italia, già all’avanguardia in Europa, si pone l’obiettivo del 10% al 2020 del consumo di energie rinnovabili nel settore dei trasporti, al cui interno è stato fissato il sub target nazionale per il biometano avanzato e gli altri biocarburanti avanzati, pari allo 0,9% al 2020 e all’1,5% a partire dal 2022.

Read more...

Energia. Biometano, al via consultazione pubblica su nuovo decreto

Aggiornamento del decreto interministeriale sul biometano, il ministero dello Sviluppo economico ha reso nota l’apertura, fino al 13 gennaio, della consultazione pubblica sulla bozza del decreto interministeriale per l’utilizzo del biometano e dei biocarburanti compresi quelli avanzati. Il nuovo decreto aggiornerà i criteri del DM del 5 dicembre 2013. e ha avuto una prima condivisione tra tutti i soggetti coinvolti nei lavori del “Comitato tecnico consultivo biocarburanti” (con rappresentanti del MiSE, MATTM, MIPAAF, MEF, Agenzia Dogane e GSE).

Read more...

Biometano, c'è la Piattaforma Tecnologica Nazionale

Presentata oggi a Ecomondo alla Fiera di Rimini la Piattaforma Tecnologica Nazionale sul (Bio)metano che unisce industria, trasporti, settore agricolo, utilities ed associazioni ambientaliste per far sì che l’Italia diventi produttore di uno dei biocarburanti avanzati più promettenti.
Prodotto sia dai sottoprodotti di origine agricola sia dalla frazione organica dei rifiuti urbani, il biometano rappresenta una soluzione per il conseguimento degli obiettivi di riduzione delle emissioni per il contrasto ai cambiamenti climatici. Ma in Italia mancano ancora alcuni punti regolamentari necessari per dare il via ai progetti e sostenere l’operatività del settore.

Read more...

Ecorally, le auto più ecologiche da San Marino al Vaticano

  • Published in Motori

ecorally

Sabato 13 ottobre, appuntamento alle 8.30, 35 autoveicoli ecologici partono da San Marino alla volta di Piazza San Pietro, dove domenica assisteranno all’Angelus. A sfidarsi lungo suggestivi percorsi del bel paese amatori e stampa, in una due giorni che è anche gara ufficiale di regolarità inserita nel calendario Coppa FIA Energie Alternative.

Le tappe: San Leo (RN), Badia Tedalda, Sansepolcro  e Caprese Michelangelo (AR), paese natale di Michelangelo Buonarroti, poi Arezzo dove in Piazza Grande, attorno alle 13.00, gli equipaggi sosteranno per il pranzo, ospiti dell’ACI locale e del Comune. Nel primo pomeriggio di nuovo in gara verso Serre di Rapolano e Montalcino (SI),  per poi dirigersi, passando da San Quirico d’Orcia e Val di Paglia (SI), a Ponzano Romano dove terminerà la prima giornata della manifestazione. Domenica mattina gli equipaggi si dirigono verso Roma, con arrivo conclusivo in Piazza San Pietro, dove le auto saranno esposte fino all’Angelus delle 12.00 di Papa Benedetto XVI.

Read more...
Subscribe to this RSS feed

Sezioni

Economia

Lifestyle

Green

 

Chi siamo

Seguici