Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

Isabelle Barciulli in testa alla classifica copiloti Fia energie alternative

Isabelle in testa alla classifica copiloti Fia energie alternative

E' una giovane toscana a balzare in testa alla classifica copiloti Fia energie alternative. Il posizionamento arriva dopo il secondo posto assoluto e la vittoria della seconda tappa della Alfa Romeo Mito a Gpl della Scuderia Imega International in Bulgaria dopo una avvincente gara di circa 600 chilometri con 11 prove speciali.
Alla guida Guido Guerrini, che rivendica la soddisfazione di rimanere l'unico avversario che può tentare di impedire al campione del mondo uscente, il forlivese Massimo Liverani, di riconfermarsi per la quarta volta consecutiva. "L'obiettivo che ci eravamo posti era di tenere aperto il mondiale fino all'ultima gara in Grecia nella prima settimana di ottobre, ma allo stesso tempo di cercare di mettere Isabelle in condizione di poter avere buone possibilità di centrare il mondiale copiloti raccogliendo il maggior numero di punti nella gara balcanica, due obiettivi pienamente centrati" racconta Guido Guerrini nella consueta conferenza stampa organizzata dalla Fia presso il Gran Hotel Sofia nella capitale bulgara il 28 luglio.

La sorpresa della giornata è in particolare il cambio al vertice della classifica mondiale dei copiloti che vede Isabelle Barciulli staccare di 11 punti i diretti concorrenti. Infatti il secondo posto del team Imega International mette Isabelle in condizione di dover bene amministrare il considerevole vantaggio cercando di non commettere errori nella gara di ottobre.
"Sono felice del risultato raggiunto" afferma la giovane originaria di Sansepolcro che prosegue: "i sacrifici personali e il tempo speso per allenarmi per questo prestigioso obiettivo stanno dando i loro frutti, permettere ad una donna di tentare di vincere un titolo mondiale Fia non è una occasione che capita tutti i giorni".
Ora tutta l'attenzione del campionato si sposta in Grecia dove tutti i migliori piloti e navigatori, che partecipano al Campionato Mondiale Energie Alternative Fia, saranno presenti. Per Imega International, che nella gara di Atene sarà affiancata dai cugini di Imega Hellas, si prospettano due mesi di duro lavoro per cercare di mettere a punto la migliore auto per questa importante gara dove Guerrini dovrà fare tutto il possibile per tentare di aggiudicarsi un titolo che insegue da sei anni, ma allo stesso tempo aiutare Isabelle Barciulli a portare a casa un altrettanto importante riconoscimento difendendo con i denti la momentanea posizione di testa.
"Ora ci serve l'aiuto di tutti, sponsor ed istituzioni, per portare a Sansepolcro ed in Toscana un titolo mondiale" conclude la conferenza stampa Isabelle Barciulli aggiungendo che "spero di sentire vicino in questa avvincente partita tutti coloro che fino ad oggi ci hanno aiutato, sostenuto, ma soprattutto permesso di sognare in grande. Vogliamo ripagare tutti della stima concessa!"

Sezioni

Economia

Lifestyle

Green

 

Chi siamo

Seguici