Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

Dal 26 maggio al 23 giugno a Padova la Biennale di arte e design a tema ambientale

Dal 26 maggio al 23 giugno a Padova la Biennale di arte e design a tema ambientale

All’ex macello di via Cornari 11 a Padova un mese di arte e design a tema ambientale con RicCAA, esposizione biennale internazionale nata da un'idea della curatrice Marisa Merlin che si tiene dal 2008.
RicCAA è anche un contenitore Artistico-Culturale, fulcro la mostra, attorno alla quale si snodano momenti di approfondimento con incontri e dibattiti, spettacoli, musica e cinema, esperienze e didattica rivolte al Territorio, alle Scuole e all'Università.

L'intento della curatrice è di rendere la biennale un cantiere aperto di continua ricerca con l'ambiente al centro, per permettere a tutti, giovani e non, studenti e professionisti, ricercatori e artisti, imprenditori e amministratori di parteciparvi in un dialogo proficuo tra le varie esperienze, per sviluppare processi positivi di crescita in ogni settore attraverso la cultura e soprattutto l'arte. Inaugurazione 25 maggio 2013 alle 18:30.
Gli artisti: Rebecca Ballestra, Francesco Caiazza, Loretta Cappanera, Ezio Cicciarella, Eleonora Cumer, Rino Dal Pos, Silvia De Gennaro, Erika De Martino, Flavio Gallettti, Roberta Gherardi, Anna Giagnorio, Marialuna Maresca, Mazzocca & Pony, Anastasia Moro, Antonio Panzuto, Banafsheh Rahmani, Luisa Rampazzo, Ulrich Riedl, Classe 3a serale Liceo Art. P.Selvatico Padova, Maria Pia Settin, Elisabetta Sgobbi, Annamaria Targher.
I designers: Stefano Aiello, Associazione Culturale Artwo, Giovanni Baldini, Virgilio Barison, Eleonora Battaggia, Giuseppe Colucci, Geco Laboratorio Artistico/Cooperativa Alternativa, Sandra Ida Faggiano, Fede&Tito, Vittoria Franceschi, Elisa Frassoldati, Amelia Lamberto ReVision design, Giorgia Merlin, Ester Motta, Fabio Scapin, Virgilio Venezia/Astrid Serughetti, Tarja Wallius.

Sezioni

Economia

Lifestyle

Green

 

Chi siamo

Seguici