Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

Lifestyle

Si chiama Biga la prima birra Italian Grape Ale totalmente biologica

Nata dall'incontro tra la Cantina Orsogna 1964 e il Birrificio artigianale Mezzopasso, è la prima birra artigianale italiana, in stile Italian Grape Ale (Iga), completamente biologica.
Le sue caratteristiche? Ha unito il gusto della Birra Crevette Blanche Mezzopasso, speziata con coriandolo in semi, fiori di camomilla e scorze di limone e quello del mosto d’uva Malvasia d’Abruzzo, varietà aromatica dal tipico profumo di muschio e albicocca.

Gli ingredienti, iutti rigorosamente biologici, sono malto d’orzo, fiocchi di frumento, malto di frumento, luppolo tedesco SAAZ, coriandolo, fiori di camomilla, scorza di limone, mosto d’uva malvasia; mentre i lieviti scelti sono quelli destinati allo stile blanche.

Ne deriva quindi una birra immediatamente riconoscibile, dal colore opalescente, con schiuma bianca, abbastanza persistente, che racchiude una combinazione di sapori freschi e agrumati, conferiti dalle bucce di limone e dal coriandolo; la leggera nota maltata iniziale scivola in fretta verso un dissetante gusto citrico e speziato, con un finale secco e pulito, mitigato dai sentori floreali e di frutta a pasta gialla, regalati dalla Malvasia.

Un prodotto innovativo, sul quale Cantina Orsogna 1964 e il Birrificio Artigianale Mezzopasso hanno deciso di scommettere. Quella delle IGA è infatti una tipologia di birre che sta prendendo sempre più piede in Italia. Non a caso, recentemente, il BJCP (Beer Judge Certification Program) - l’organizzazione nata nel 1985 per promuovere la cultura birraria e sviluppare strumenti e metodologie per la valutazione della birra - nello stilare l’aggiornamento dello “Style Guidelines”, ha ufficialmente codificato l’Italian Grape Ale, a testimonianza di come l’Italia, pur non essendo un paese di lunga tradizione brassicola, stia gradualmente affermandosi nel settore a livello internazionale. Secondo quanto previsto dall’organizzazione “le caratteristiche aromatiche delle varie uve devono essere riconoscibili, ma non devono prevaricare gli altri aromi".

Read more...

Clima. In arrivo ondata di calore. C'è il 1500

I bollettini del sistema di previsione e allarme delle ondate di calore (HHWWS), coordinato dal ministero della Salute, evidenziano condizioni di rischio per la salute nella maggior parte delle città del Nord e del Centro con temperature in ulteriore aumento per domani e dopodomani con livelli 2-3 nella maggior parte delle città italiane e si prolungheranno per tutta la settimana, interessando anche le Regioni del Sud.

Read more...

Salute. Zanzara tigre: metodo biotecnologico Enea per contrastarla

Un metodo biotecnologico per limitare la riproduzione della zanzara tigre e abbattere le sue capacità di trasmettere virus tropicali. E' stato sviluppato da Enea grazie all’introduzione nella zanzara in laboratorio di ceppi specifici del batterio Wolbachia, innocuo per l’uomo e comunemente presente in gran parte degli insetti. Le femmine hanno manifestato un azzeramento della trasmissione del virus Zika e una riduzione a meno del 5% di quella dei virus di Dengue e Chikungunya, mentre i maschi sono stati in grado di rendere sterili le femmine selvatiche della specie dopo l’accoppiamento, compromettendone la possibilità di riprodursi.

Read more...

Benessere. Il Forest Bathing, camminare nella foresta, aiuta

Di cosa si tratta? Il bagno nella foresta - Forest Bathing, in giapponese si dice Shinrin-Yoku, cioè “trarre giovamento dall’atmosfera dei boschi” - è una pratica giapponese che fa bene alla salute fisica e mentale, che in Italia è molto facile praticare, vista la presenza di grandi estensioni boschive di sicuro fascino.

Read more...

Zucchero in bustine, contro lo spreco meglio la zuccheriera

Sensibilizzare gli esercenti e i consumatori contro lo spreco di zucchero dovuto all’uso delle bustine: è l’obiettivo della campagna #usalazuccheriera lanciata da Fipe-Federazione Italiana Pubblici Esercizi. Secondo i dati dell'Ufficio Studi della Federazione l’uso dello zucchero in bustina genera 14milioni di chilogrammi di rifiuti aggiuntivi e 64 milioni di euro di maggiori costi a carico di consumatori e pubblici esercizi.

Read more...

Enoturismo, torna Calici di Stelle: il 20 luglio e nelle notti dal 2 al 12 agosto

Il Movimento Turismo del Vino e l'Associazione Nazionale Città del Vino, che riunisce oltre 430 Comuni vinicoli ed enoturistici, promuovono Calici di Stelle, una serie di iniziative che vanno dal 2 al 12 agosto. Nelle piazze e nelle cantine dalla Val d'Aosta alla Sicilia gli enoappassionati sono protagonisti del brindisi più atteso dell'estate. Il cuore ideale della manifestazione è nell’incontro tra vino e cultura, declinata in eventi, design e arte.

Read more...

La scarpa di Adidas fatta con 11 bottiglie ... riciclate

In occasione degli eventi globali "Run for the Oceans", Adidas ha presentato UltraBoost Parley, scarpa che permette alle comunità di runner di contrastare l’inquinamento degli oceani: la tomaia Primeknit, realizzata all’85% in Parley Ocean Plastic®, è fatta con circa 11 bottiglie di plastica raccolte sulle spiagge e nelle comunità costiere.

Read more...

Salute, siglato accordo ISS e OIE per approccio “One Health” alla ricerca

Siglato l’accordo tra l’OIE (World Organisation for Animal Health) e l’Istituto Superiore di Sanità per promuovere e condurre ricerche di alta qualità con un approccio One Health. Un approccio che allarga il concetto di salute a comprendere, oltre quella dell'uomo, anche la salute degli animali e dell'ambiente e che si propone come capace di cogliere e interpretare la complessità delle connessioni di salute esistenti tra questi tre "attori".

Read more...

Alimentazione. Menù salutista in spiaggia per molti italiani

Si può parlare di svolta salutistica per gli italiani? Sembrerebbe proprio di sì dagli ultimi aggiornamenti riguardo alla dieta protagonista del menù da spiaggia, più orientata al benessere che non alla golosità: piu' di uno su quattro (27%) porta da casa insalata di riso, pasta, pollo o mare e appena il 5% le tradizionali lasagne. E’ quanto emerge dall’indagine Coldiretti/Ixe’ che ha tracciato la classifica  in occasione dell’avvio della stagione estiva.

Read more...
Subscribe to this RSS feed

Sezioni

Economia

Lifestyle

Green

 

Chi siamo

Seguici