Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

La balena che accoglie i più piccoli a Guastalla

La balena che accoglie i più piccoli a Guastalla

A Guastalla, in provincia di Reggio Emilia, dopo la devastazione del terremoto del maggio 2012 è sorto un nuovo nido d'infanzia, all'insegna della sostenibilità e della sicurezza.
Firmato dallo studio di architettura Mario Cucinella di Bologna, è pensato per "stimolare l'interazione del bambino con lo spazio circostante, secondo una visione pedagogica in cui nulla è lasciato al caso, dalla distribuzione delle aree didattiche alla scelta dei materiali di cistruzione, fino all'integrazione tra ambiente interno ed esterno."


Lasilo di Guastalla di Mario Cucinella Architects foto Moreno Maggi 2Largo all'utilizzo di materiali naturali o riciclati a basso impatto ambientale. La struttura portante, realizzata con telai di legno, ricorda l'interno di una balena e ci porta con la fantasia ad antichi racconti. L'elevata coibentazione, la distribuzione ottimale di superfici trasparenti, il ricorso a sistemi d'avanguardia per il recupero dell'acqua piovana e l'inserimento in copertura di un impianto fotovoltaico, consentono di ridurre al minimo il ricorso a impianti meccanici per soddisfare i fabbisogni energetici dell'edificio.

cq5dam.web.960.800

back to top

Sezioni

Economia

Lifestyle

Green

 

Chi siamo

Seguici