Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

Benessere. Il Forest Bathing, camminare nella foresta, aiuta

La pratica giapponese del Forest Bathing fa bene alla salute fisica e mentale. La pratica giapponese del Forest Bathing fa bene alla salute fisica e mentale.

Di cosa si tratta? Il bagno nella foresta - Forest Bathing, in giapponese si dice Shinrin-Yoku, cioè “trarre giovamento dall’atmosfera dei boschi” - è una pratica giapponese che fa bene alla salute fisica e mentale, che in Italia è molto facile praticare, vista la presenza di grandi estensioni boschive di sicuro fascino.

Secondo i dati diffusi da Ispra, negli ultimi 100 anni la superficie forestale nazionale è infatti pressoché raddoppiata, raggiungendo 11 milioni di ettari. 
La sensazione rigenerante che se ne ricava fa sentire bene: immergersi in un bosco e viverne colori, odori, sensazioni, suoni, è un beneficio per la mente e il corpo.

In Giappone “farsi un bagno nel verde” è una vera e propria pratica di benessere con percorsi dedicati.

Camminare nel bosco – soprattutto allontanandosi da computer, smartphone e schermi tecnologici – allevia lo stress, protegge il sistema immunitario, migliora la creatività e il sistema cardiovascolare. Alcuni studiosi ritengono che i benefici derivino dal respirare le sostanze rilasciate dalle piante per proteggersi dagli insetti, altri dagli effetti positivi che il contatto con la natura ha sull’umore e sulla mente e di conseguenza sulla salute.

Last modified on%PM, %25 %664 %2018 %14:%Lug
back to top

Sezioni

Economia

Lifestyle

Green

 

Chi siamo

Seguici