Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

Acido Ialuronico, il segreto per mantenere la pelle giovane

Acido Ialuronico, il segreto per mantenere la pelle giovane

Perché compaiono le rughe? Come poter attenuarle e rimpolparle? L’acido ialuronico, cos’è e come funziona? Ecco tutte le risposte.

Acido Ialuronico: i prodotti che funzionano

Si nasce con una pelle liscia e levigata e poi, col passare degli anni, quella distensione della pelle inizia ad andare via a favore delle rughe, prima piccole e poi via via sempre più numerose e più profonde. Il viso, di conseguenza, appare invecchiato e l’aspetto non è più fiorente. Perché la pelle invecchia e compaiono i solchi e le rughe? La risposta è semplice: perché si perdono due componenti fondamentali, il collagene e l’acido ialuronico.
Entrambi svolgono una funzione rimpolpante ed elasticizzante per la pelle, per cui una loro carenza provoca il decadimento del volto, la pelle è meno densa, meno vitale e molto invecchiata. L’Acido Ialuronico, così come il collagene, sono sostanze naturalmente presenti nel corpo, ma l’avanzare dell’età provoca una diminuzione dei loro livelli. Come se si nascesse con una sacca piena di entrambi e, attorno ai 25/30 anni, si iniziasse a disperdere il prezioso contenuto di questa sacca lungo il proprio cammino. Si stima che i livelli di acido ialuronico si dimezzano intorno ai 40 anni d’età e addirittura si decimino quando si oltrepassa la soglia dei 60 anni. La diminuzione dei livelli di questa sostanza è dovuta non solo al passare degli anni, ma anche ad altri fattori come un’eccessiva esposizione ai raggi UV e l’inquinamento ambientale.
L’acido ialuronico ha una funzione essenzialmente d’idratazione. Le molecole che compongono questa sostanza sono idrofile e possono assorbire acqua fino a 1000 volte il loro peso. Il risultato è che i tessuti ricchi di acido ialuronico risultano più pieni e idratati, non è un caso se il 50% della pelle è infatti costituito da acido ialuronico. Questa preziosa sostanza non solo idrata, ma ha anche funzione antiossidante e antinfiammatoria e lubrifica i tessuti connettivi e le articolazioni.

sguardo

Come mantenere la pelle giovane con l’acido ialuronico

Poter avere sempre la pelle distesa e levigata di un bambino sarebbe un sogno, ma è possibile avvicinarsi il più possibile a quel sogno utilizzando determinati prodotti che costituiscono un valido aiuto nella lotta su come mantenere la pelle giovane.
Per farlo è infatti essenziale dare alla pelle i nutrienti di cui è naturalmente composta. Proprio per questo motivo la cosmetica sta creando un numero crescente di prodotti a base di acido ialuronico: creme, filler (o iniezioni nel caso della medicina cosmetica) a base di acido ialuronico ridonano alla pelle quell’aspetto giovane di un tempo e rimpolpano i solchi delle rughe.
Per avere dei risultati ottimali, non c’è bisogno di ricorrere necessariamente alle punture sottocutanee, basta anche utilizzare dei prodotti a base di acido ialuronico, come il Revitalift Filler. Se usati quotidianamente, questi prodotti aiutano a ridare alla pelle quell’idratazione necessaria per distendere le rughe. L’importante, in questi casi, è avere la costanza di continuare il trattamento giorno dopo giorno. I risultati non saranno immediati come nel caso della medicina estetica, ma l’impegno prolungato nel tempo paga e l’utilizzo di un filler quotidiano (da applicare dopo aver lavato il viso e prima di mettere la crema), leviga i solchi e ringiovanisce il viso. 

Last modified on%PM, %19 %693 %2019 %15:%Ago
back to top

Sezioni

Economia

Lifestyle

Green

 

Chi siamo

Seguici