Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

Segreti per opacizzare la pelle del viso

Segreti per opacizzare la pelle del viso

Pelle grassa addio: come opacizzare la pelle del viso 

Opacizzare la pelle del viso, se questa fosse particolarmente grassa e lucida, è un'esigenza dettata dalla volontà di eliminare o camuffare imperfezioni e inestetismi quali piccoli brufoli e punti neri.


Una pelle con sebo in eccesso appare evidente soprattutto su fronte e naso (la cosiddetta zona T), ma anche su guance e mento. Per contrastare una cute oleosa, oltre ad alcune corrette abitudini di beauty routine da seguire, sono necessari prodotti come creme opacizzanti (clicca qui).
Tali prodotti, caratterizzati da una texture leggera e da una formula idratante e uniformante, puntano a ridurre la dilatazione dei pori e a regolarizzare la produzione di sebo. In tal modo la pelle risulta opacizzata e uniforme, restituendo al viso un aspetto sano, fresco e luminoso.

Pulizia del viso e creme opacizzanti

La prima azione da compiere verso l'opacizzazione della pelle del viso, però, è sempre una giusta detersione. Per lavare il viso si consiglia di utilizzare prodotti sebo-regolatori oppure esfolianti, come quelli a base di acido glicolico o salicilico.
La pulizia del viso va effettuata almeno tre volte al giorno: residui di trucco, batteri e altra sporcizia che si accumulano durante la giornata, possono infatti intaccare ulteriormente la pelle.
Deterso il viso, con l'applicazione di una crema opacizzante si riequilibra e idrata la pelle, rendendo appunto più opache le parti più grasse del volto e uniformando la cute.
Ovviamente va scelta una crema in base al proprio tipo di pelle: prima di scegliere il prodotto più adatto, se esistono dubbi ci si può affidare a un dermatologo che fornirà le indicazioni migliori.

La maschera opacizzante

Tra i segreti per opacizzare la pelle, c'è anche la maschera purificante. Per chi ha una pelle grassa e oleosa, tendente al lucido, le maschere ideali sono quelle all'argilla, bianca o verde.

La cadenza ideale per l'applicazione di una maschera è ogni settimana. Dovere reperire l'argilla? Tranquillamente in erboristeria. Per preparare la maschera, va riscaldato un cucchiaino di acqua fino alla bollitura, aggiungendo un pizzico di sale e almeno due cucchiaini di argilla.

Si ottiene quindi un composto cremoso, da applicare sulla pelle (attenzione: assolutamente già pulita) mediante un pennellino pulito, lasciandola poi riposare per un quarto d'ora. Il risciacquo deve avvenire con acqua tiepida e seguito dall'applicazione di una crema idratante leggera.

Questa maschera favorisce anche la riduzione delle macchie della pelle, comprese le cicatrici dell'acne.

Altri segreti naturali

Tra gli altri segreti per opacizzare la pelle del viso, un altro rimedio completamente naturale è l'amido di mais.

Come si applica? Va fatto seguire a un trattamento a base di crema opacizzante per pelli grasse. Una volta immerso il pennello nell'amido di mais, va passato delicatamente sul volto, specialmente nelle zone più oleose, quindi a partire dalla zona T ma non solo.

In tal modo l'amido di mais penetra delicatamente nell'epidermide, contribuendo a rassodare e a opacizzare la pelle, rendendola più uniforme e compatta.

Last modified on%AM, %13 %512 %2020 %11:%Gen
back to top

Sezioni

Economia

Lifestyle

Green

 

Chi siamo

Seguici