Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

Fiat 500 Hybrid e Fiat Panda Hybrid, l’ibrido di Fiat presentato a Bologna

Fiat 500 Hybrid e Fiat Panda Hybrid, l’ibrido di Fiat presentato a Bologna

Le nuove 500 e Panda ibride sono state presentate alla stampa internazionale presso FICO Eataly World a Bologna, il parco tematico dedicato alla biodiversità agroalimentare italiana.

Fiat 500 Hybrid e Fiat Panda Hybrid sono le prime city car di FCA equipaggiate con la nuova tecnologia Mild Hybrid a benzina e rappresentano il primo passo nel percorso di elettrificazione del marchio Fiat, che continuerà con l’inizio della produzione a Torino della Nuova 500 100% elettrica.

Le Hybrid sono motorizzate con il nuovo motore 3 cilindri della famiglia Firefly, che eroga 70 CV, abbinato al sistema elettrico BSG (Belt integrated Starter Generator) da 3,6 kW. Consumi ed emissioni di CO2 vengono abbattuti fino al 30% a seconda del modello.

500 e Panda rappresentano le due anime del marchio Fiat. La prima, quella più emozionale, è l’icona pop, fashion e di design. La seconda, più funzionale, con 5 porte, e l’unica ad essere disponibile in versione ibrida, metano, GPL e 4x4. Per i clienti che sceglieranno un finanziamento FCA Bank Be-Hybrid, un albero in adozione per sostenere l’ambiente.

Le due auto vengono presentate con una serie speciale unica: l’esclusiva “Launch Edition”, su cui debutta la nuova motorizzazione Mild Hybrid a benzina che abbina il nuovo motore da 1 litro a 3 cilindri della famiglia Firefly, che eroga 70 CV (51,5 kW), ad un motore elettrico BSG (Belt integrated Starter Generator) da 12 volt ed una batteria al litio. Rispetto al propulsore 1.2 Fire da 69 CV, la motorizzazione Mild Hybrid consente un abbattimento di consumi, e quindi di emissioni di CO2, in media del 20% e fino al 30% per la Panda Cross, senza rinunce in termini di prestazioni e garantisce inoltre un confort di marcia molto elevato, poiché il sistema BSG assicura riavvii del motore termico silenziosi e senza vibrazioni nelle fasi di arresto e riavvio del motore. Offre poi al cliente tutti i vantaggi dell’omologazione come veicolo ibrido – oltre ad essere conforme alla normativa Euro 6D Final – e assicura, secondo le norme locali, agevolazioni quali libertà di accesso e circolazione nei centri urbani, riduzione del costo del parcheggio in centro e agevolazioni fiscali.

La serie speciale è riconoscibile dall’esclusivo badge a forma di “H”, formata da due foglie con gocce di rugiada, sul montante centrale. E sempre dalla rugiada - simbolo della luce dell'alba e quindi simbolo dell’inizio di una nuova era – prende ispirazione la nuova ed esclusiva livrea “Verde Rugiada” che “veste” come un abito le due vetture, in perfetta sintonia con i temi della natura e dell’innovazione. Inoltre, sarà presente su tutte le versioni dotate del propulsore ibrido il logo identificativo “Hybrid” sul portellone posteriore.

back to top

Sezioni

Economia

Lifestyle

Green

 

Chi siamo

Seguici